Pordenone, un carro armato spara per errore durante un'esercitazione e centra un pollaio, in corso le indagini

19 marzo 2021, ore 10:58 , agg. alle 11:38

il fatto è avvenuto nel poligono di tiro di Vivaro. Ancora da chiarire cosa sia successo. il colpo sparato dal mezzo blindato ha ucciso una cinquantina di galline ma poteva avere conseguenze molto gravi. Sul web e i social l'ironia sulla "Battaglia del Cellina"


La notizia ricorda in qualche modo i fumetti di Sturmtruppen , le strisce satiriche di Bonvi che tra gli anni ‘70 e ‘90 raccontavano le storie dei maldestri militari tedeschi alle prese con la propria incapacità. Certo, quello che è successo a Vivaro, in provincia di Pordenone, è grave perché poteva avere conseguenze più pesanti. Tutto è avvenuto in un poligono riservato alle Forze Armate sul torrente Cellina, dove nella notte tra mercoledì e giovedì era in corso un’esercitazione dell’esercito. Almeno 4 i carri armati impiegati nelle operazioni della Brigata Pozzuolo del Friuli, in cui erano impegnati congiuntamente il Genova Cavalleria e i Lagunari di Venezia. Uno dei mezzi militari blindati, un Centauro da 27 tonnellate e un cannone da 105 mm, invece di sparare verso l’area di tiro, avrebbe aperto il fuoco in direzione del centro abitato. Non è chiaro se i militari abbiano compreso l’errore, ma fino al giorno dopo nessuno si accorto di niente A dare l’allarme però sono stati i titolari di un’azienda agricola perché il colpo sparato dal carro armato ha centrato un capannone che ospitava un allevamento di galline. Almeno 50 gli animali morti. Per fortuna, per le esercitazioni vengono utilizzati proietti non esplosivi. In caso contrario, le vittime del “fuoco amico” sarebbero potute essere molte di più.

Indagini in corso

Sulla vicenda la Procura di Pordenone ha aperto un inchiesta per comprendere cosa sia successo. Si dovrà chiarire come sia stato possibile che in un contesto del genere, un mezzo militare possa aver centrato un capannone non distante dal centro abitato e in direzione opposta rispetto all’area di tiro. Secondo i rilievi dei Carabinieri della Compagnia di Spilimbergo potrebbero essere addirittura due i colpi che avrebbero centrato il capannone.

La Battaglia del Cellina”

Nel frattempo sono innumerevoli le prese in giro e le pagine web che hanno ironizzato su quanto successo. Si va dalla falsa pagina di Wikipedia sulla Battaglia del Cellina, in cui si citano gli schieramenti in campo, Reggimento Genova cavalleria e pollame dall’altro, per arrivare fino ai meme in cui una nota catena di fast food di pollo fritto ringrazia l’esercito italiano

Pordenone, un carro armato spara per errore durante un'esercitazione e centra un pollaio,  in corso le indagini
Tags: carro armato , centauro, galline, Pordenone

Share this story: